Varietà di italiano

Italiano colloquiale, popolare, di giovani universitari, di apprendenti

Parlanti diversi, italiani diversi

Italiano colloquiale

TOI002: Poi su quello la Juve, su quello la Juve ha creato un mondo
TOI003: eh
TOI002: cioè in Italia ha creato veramente qualcosa che non non esisteva cioè lo stadio è sempre
TOI003: stadio di proprietà per forza
TOI002: Tu sai quanto spendono di pulizia allo stadio, uno strafottio veramente
TOR001: Mhmhmh
TOI002: Poi gestiscono tutto però
TOI003: Eh lo so. Il servizio, per carità
TOI002: Hanno un rientro da paura eh hanno un rientro da paura
TOI003: Il servizio è bello, bisognerebbe poi vedere
TOR002: Il vecchio Delle Alpi era più bello però
TOI002: Eh?
TOR002: Il vecchio Delle Alpi era più bello
TOI002: No, ma sei mai andato a vedere una partita?
TOI003: Però guarda che era molto trasandato eh
TOR002: Eh no ho visto che non c’era ancora
TOI002: No il Delle Alpi non potevi vedere le partite. Io le ho viste un paio di partite quando ero bambino, minchia. Cazzo era- no eri lontanissimo perché poi fra l’altro c’era
TOR001: C’era la pista
TOI002: C’era la pista ciclabile e la ram- minchia x
TOI003: È un po’ come l’Olimpico, eh io quando sono andato all’Olimpico
TOI002: Vai a vedere adesso
TOR001: Mhmh
TOI002: Minchia adesso, adesso è sfruttato
TOI003: Porco Giuda, binocolo. È un po’ come il nostro terzo anello. Però c’è da dire che il terz- eh Milano proprio, eh è fatto tipo a teatro, non è che si allarga, sei lì
TOI002: Vabbò io l’ho vista
TOR001: Sì non s’allarga
TOI003: Sei altissimo eh, vedi minchia vedi delle
TOI002: Io l’ho visto in terza e non la vedi bene come… Meglio del Delle Alpi al secondo
TOI003: No, meglio del Delle Alpi sicuro
TOR001: Davvero? così male?
TOI002: Eh te lo giuro minchia, io
TOI003: Il Delle Alpi era male
TOI002: Sono venuto a Inter-Napoli
TOI003: Infatti non lo riempivano mai
TOI002: Sono venuto a vedere Inter-Napoli al terzo anello e mi ricordo sono andato a vedere un Juve-Napoli – no, un Toro-Napoli al Delle Alpi da bambino in serie B e ero in nella tribu- nel settore ospiti. Io il gol non l’ho visto del Toro quello che avevano fatto
TOI003: Anche all’Olimpico vedi male
TOI002: No no, ma il Delle Alp- cioè lo Juventus Stadium, no. Eh, è gobbo però ha fatto xx
TOI003: In curva all’Olimpico dall’altra parte non capi- non vedi niente
TOI002: Hanno fatto uno stadio della mado- io sono entrato ne- nei ristoranti perchè noi abbiamo fatto anche i lavori da dentro il ristorante di Agnelli cioè hanno fatto delle cose
TOI003: Eh sì, che in Italia non esiste

Italiano popolare

TOI017: E dove eravamo noi a caserma, lì c’erano due caserme c’era la Rossana e c’era la caserma del il battaglione dove stavamo noi. E c’era la polveriera più più sotto e c’erano anche venivano dei borghesi per guardare sta polveriera
TOR004: Ah quindi persone che però non facevano il militare
TOI017: Ma difatti io l’ho l’ho preso su per le scale questo qua, si chiamava Verdi (nome di fantasia) – non l’ho mai dimenticato il nome, era un barese – le dissi “Hai fatto una bella roba ieri sera con quel ragazzo là.”
TOR004: Ahah
TOI017: “Ma ricordati che non è non è giusto ciò che hai fatto”. Questo qua m’ha risposto male
TOR004: Mh
TOI017: allora io l’ho preso per i stracci e le ho detto, per il braccio e le ho detto “Dovesse capitarmi a me, io non – no qua dentro, fuori – ti faccio gli occhi come melenzane, del colore della melanzana, capito?
TOR004: Sì, sì
TOI017: Qua non ti faccio niente, ma quando ti prendo fuori allora lui m’ha abbassato la testa e se n’è andato e non m’ha risposto più, però aveva cambiato da quella sera,
TOR004: Te le do di santa ragione
TOI017: Perché non è stato solo la mia il mio rimprovero ma l’avranno rimproverato anche gli altri.
TOR004: Sì, si saranno arrabbiati
TOI017: Comunque niente, è capitato poi un’altra sera c’era un altro – e anche questo qua un abruzzese basso, bassino lì che gli davi la sberla chissà dove l’avresti fatto arrivare, non e’ che io ero poi uno di quelli… Ero un mingherlino anch’io eh non è che eh, son sempre stato così, comunque.
TOR004: Eri tutto nervi dai.



Italiano di giovani universitari

TO055: So che hai partecipato a un progetto Erasmus. Dove sei andata? Come ti sei trovata?
TO041: Okay. Allora io sono andata in Finlandia, sono partita lo scorso agosto e sono tornata poco prima di Natale. Quindi diciamo che sono stata circa cinque mesi e credo che sia una delle esperienze più significative che io abbia mai fatto nella mia vita, perché comunque anche se non è stato facile – specialmente in alcuni momenti all’inizio, e quando ha iniziato a fare freddissimo a nevicare a essere sempre buio – non è stata una passeggiata. Però comunque, è un’esperienza che mi ha dato tanto. Infatti io sono partita un po’ all’avventura tanto per provare qualcosa di diverso per vedere qualcosa oltre a Torino, perché ho pensato sì potrei farmi nuovi amici, provare un’università diversa, dei professori nuovi e magari prendere qualche bel voto a qualche esame perché è anche questo che ti spinge a
TO055: Certo.
TO041: a partecipare a questo progetto. Anche se soltanto una ragione secondaria comunque
TO055: Mhmh
TO041: e quindi io son partita a cuor leggero anzi fin troppo a cuor leggero e mi sono ritrovata in Finlandia che anche se non è distantissima sembra proprio un altro mon- è completamente un altro mondo rispetto all’Italia a Torino. E quindi, all’inizio, lo shock culturale è stato veramente, veramente forte. Perché lì, vabbè, a parte l’ambiente, proprio, cioè le persone si comportano in modo totalmente diverso. Perché non è come in Italia o nel sud Europa, in cui tutti sono in linea di massima abbastanza espansivi, amichevoli… lì è proprio una situazione diversa perché la gente è molto più chiusa. Magari è anche una conseguenza del clima così rigido che hanno. Comunque la gente è molto chiusa, sta tanto chiusa in casa, parlano poco… Ad esempio hanno anche pochi luoghi in cui incontrarsi per esempio tipo i giovani. Tipo noi, la sera dato che tipo il venerdì sera, dato che la maggior parte dei locali comunque chiudono alle otto di sera, i bar, prima di andare tipo in discoteca si radunano tipo negli androni dei centri commerciali aperti ventiquattr’ore su ventiquattro oppure all’ingresso dei delle banche dove ci sono i bancomat cioè quindi puoi capire… Poi, anche un’altra cosa che mi ha colpito molto, e che la dice lunga secondo me sul modo d’essere dei finlandesi, è che loro hanno la possibilità all’università di studiare per conto loro sui libri e andare, all’università soltanto per l’esame. E fanno tutta la l’università così perché loro non voglio mai uscire di casa.
TO055: Come mai?
TO041: Perché è proprio il loro modo di essere. Loro durante tutto l’inverno si chiudono in casa poi d’estate, stanno fuori, stanno molto nella- trascorrono molto tempo nella natura e questa è una cosa molto bella. E che sono una mol- una persona molto socievole, che ama stare in compagnia… Io sono sempre stata da sola soltanto quando sono stata obbligata. Invece in Finlandia ho imparato che a volte stare da soli, cioè che stare da soli è anche bello nel senso, può anche essere un modo per riflettere su te stesso per capire delle cose, e per anche rilassarti e per essere e capire chi sei veramente perché certe volte, cioè se tu alla fine stai sempre, con altre persone – che siano, i tuoi amici o la tua famiglia – alla fine ti conosci per ciò che sei in relazione agli altri non per ciò che sei, in relazione a te stesso.
TO055: Relazione a te stesso.
TO041: E quindi questa è una cosa molto bella che ho imparato dai finlandesi.


Italiano di apprendenti

TOI047:   Dopo, mangiare. Credo che mangiare è un capitolo veramente importante in Italia e anche in Torino.
TOR001:   Sì, mhmh.
TOI047:   Io abito vicino vicino a Porta Palazzo
TOR001:   Mhmh
TOI047:   Il mercato, sono un fan
TOR001:   Del mercato?
TOI047:   del mercato. Vado quasi tutti i giorni anche se non devo comprare niente
TOR001:  Sì, è bello, vero?
TOI047:   e ritorno con qualcosa dopo ma ehm veramente interessante vedere lì, tu ascolta altre lingue
TOR001:   Eh, tantissime
TOI047:   Eh, sì sì. Qualche volte l’arabo, ma lo stesso con el piemontese
TOR001:   Sì, sì.
TOI047: Piemontese se se ascolta, tanto. #El estilo [lo stile] e la qualità della del cibo
TOR001:   Mhmh
TOI047:   Io vengo dagli Stati Uniti. Non lasciamo il registro, ma non è lo stesso
TOR001:   Certo, mhmh
TOI047:   Anche ieri ho scoperto
TOR001:   Mhmh
TOI047:   #il meglio? la meglio hamburgueseria la migliore hamburgueseria?
TOR001:   Sì?
TOI047: Eh incluso, Stati Uniti
TOR001:  Quelli degli Stati Uniti? Okay. È buona qui la carne
TOI047:   Sì, eccellente.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: